Viaggiatrice – About me

Bianca, segni particolari: viaggiatrice.

alt="viaggiatrice"

Viaggio praticamente da quando sono nata, giorno più giorno meno. A partire dai tre anni ho sempre messo piede in Italia e fuori e, con il tempo, quella che pensavo essere solo un modo per passare il tempo è via via diventata una passione a cui si è aggiunta la fotografia e la scrittura.
Come viaggiatrice, sono stata in Val d’Aosta a nove mesi, ho camminato tra i giardini delle Tuileres a tre anni e da allora non mi sono più fermata: i panorami d’Irlanda, i profumi della Spagna, i crauti tedeschi e i cornish pastries inglesi passando per il çay turco e l’onnipresente voglia di viaggiare.
A ragione si dice che per vivere una persona non può fare a meno di respirare…beh, io ci aggiungo che io non posso fare a meno di viaggiare, programmando, cartina, Google Earth e guida in mano, il mio prossimo soggiorno tra le bellezze del mondo. Ho sempre pensato al viaggio come alla conoscenza di qualcosa, dell’infra-ordinario. Se tutto diventa solo una mera fotografia o un selfie a cosa serve vedere? Se quello che riporti a casa sono solo cartoline, è davvero valsa la pena viaggiare? No, non credo. Io viaggio per cercare l’infra-ordinario,lo speciale e il curioso, quello che va oltre le cose che si notano a prima vista da una rapida scorsa, quello che rende unica una città. Io cerco le sensazioni, gli scorci, il respiro delle città…e dei suoi abitanti.

Leave a reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

What City Do You See?      
 

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Go top